Translate

domenica 17 maggio 2015

Un dono importante

Buona domenica ragazze...

oggi dopo la S. Messa ho consegnato a don Jean Claude il mio pensierino 
 un servizio da altare  in lino: corporale, palla, purificatoio e manutergio...lo porterà con sé quanto rientrerà in Congo

... è rimasto nella nostra parrocchia per un periodo a supporto del nostro parroco ma ora si avvicina il momento di ritornare..E' stata una ricchezza per noi fedeli e un po' ci dispiace ma con i potenti mezzi di comunicazione ci auguriamo di continuare un rapporto di amicizia.

Preparare un servizio di questo genere è un grande onore perchè più che una tovaglia d'altare questo è ancora più vicino al Signore!...
Queste foto le ho scattate appena finito il lavoro ma poi ho affidato il tutto alle nostre suore clarisse per inamidare il corporale e la palla.....Don Juan-Claude ha apprezzato moltissimo......

Ora vi lascio con una foto che ho scattato tra le colline qui intorno
un pomeriggio come tanti ma mai uguale ad altri...questo è il mio punto di osservazione, quando arrivo qui con l'auto spesso mi fermo, scendo e mi giro a 360 gradi, è uno spettacolo che spesso mi commuove....

Certo anche questo paesaggio  don Juan -Claude con dimenticherà!!!!


10 commenti:

  1. Bello il completo, ma molto più bello il tuo pensiero verso il missionario, che ogni volta che celebrerà pregherà anche per te!

    RispondiElimina
  2. Carissima Dalmazia, semplicemente bellissimi e semplicemente eleganti! complimenti per il buon lavoro!
    E anche, un paesaggio stupendo.. davvero come in una favola!!
    ciao e buona settimana
    erba

    RispondiElimina
  3. Complimenti, un lavoro più che perfetto! Credo proprio che non ti dimenticherà!
    buona settimana
    sabrina

    RispondiElimina
  4. Cara Dalmazia, mi hai fatto venire i brividi!! Grazie... un lavoro DOC e il posto dove vivi è una meraviglia... altro che non fermarti ogni volta. Smack

    RispondiElimina
  5. Dalmazia, sei una donna speciale e molto molto sensibile!!

    RispondiElimina
  6. un dono e lavoro fantastico Dalmazia ... il tuo cuore è inciso su quel tessuto .... sono certa ... il parroco non dimenticherà la tua e vostra accoglienza ... l'amicizia e l'affetto che gli avete donato con il cuore aperto e sincero ....e intanto che ti leggo mi viene in mente la mia suor Suzette ... la chiamerò presto .... un abbraccio
    giusi

    RispondiElimina
  7. Prezioso come pochi il tuo dono Dalmazia. Bello, bianco, candido, "pulito" nella sua forma e ricamo. E il panorama....uno di quelli che mi lasciano a bocca aperta e che mi fa capire che la forza e la magia della vita sono in tutto cio che ci circonda. Un bacione grande. Paola

    RispondiElimina
  8. Cara Dalmazia, farti i complimenti per la tua bravura è quasi superfluo, il tuo cuore e i tuoi pensieri espressi in questo post vanno ben oltre. Un abbraccio
    Emi

    RispondiElimina
  9. Bellissimo lavoro e, certamente, dono gradito. Capisco, da credente, cosa è significato per te.
    Quanto al paesaggio......che dire? Ti riconcilia col mondo!

    RispondiElimina
  10. Bravissima Dalmazia, hai realizzato qualcosa di meraviglioso e prezioso, il Don ogni volta che lo utilizzerà penserà alla nostra terra e alla straordinaria cittadina di Atri... e come non lanciare una preghiera per voi tutti.
    Un affettuoso abbraccio
    Nadia

    RispondiElimina